Intelligenza Urbana, i nuovi assistenti vocali e la machine learning. Milano Digital Week 2019

 

Negli ultimi anni si sta assistendo a una vera e propria rivoluzione nella ricerca e fruizione di contenuti; l’interazione vocale tramite device sta diventando infatti una realtà sempre più consolidata e diffusa; intelligenza artificiale e nella fattispecie, la “machine learning” (apprendimento automatico), stanno progressivamente rendendo gli assistenti vocali sempre più precisi, interattivi e persino personalizzabili. Le opportunità di utilizzo di queste nuove tecnologie, è già stato ampiamente analizzato dai principali player di varie industries, e non solo nel settore hi-tech, ma soprattutto nella branca dell’IoT (Internet of Things).

Un crescente interesse per questo tipo di interazioni, la cui applicabilità è pressoché illimitata (dall’entertainment al sociale, fino alla domotica). Quale sarà il percorso dei prossimi anni? Riuscirà la tecnologia a colmare i gap per rendere queste interazioni meno meccaniche e più naturali? Qual è la visione a breve e lungo termine dei player? Il 14 marzo 2019, dalle 10 alle 13, ne parleremo all’evento gratuito “Voice Everywhere: il futuro è nei comandi vocali?”, in occasione della seconda edizione della #MilanoDigitalWeek. Una tavola rotonda a cura di Banco BPM, in collaborazione con Webank.

Un interessante momento per scoprire qualcosa di più sul mondo dei comandi vocali, intelligenza urbana, machine learning e molto altro.

Iscriviti qui

Intelligenza Urbana, i nuovi assistenti vocali e la machine learning. Milano Digital Week 2019

Negli ultimi anni si sta assistendo a una vera e propria rivoluzione nella ricerca e fruizione di contenuti; l’interazione vocale tramite device sta diventando infatti una realtà sempre più consolidata e diffusa; intelligenza artificiale e nella fattispecie, la “machine learning” (apprendimento automatico), stanno progressivamente rendendo gli assistenti vocali sempre più precisi, interattivi e persino personalizzabili. Le opportunità di utilizzo di queste nuove tecnologie, è già stato ampiamente analizzato dai principali player di varie industries, e non solo nel settore hi-tech, ma soprattutto nella branca dell’IoT (Internet of Things).

Un crescente interesse per questo tipo di interazioni, la cui applicabilità è pressoché illimitata (dall’entertainment al sociale, fino alla domotica). Quale sarà il percorso dei prossimi anni? Riuscirà la tecnologia a colmare i gap per rendere queste interazioni meno meccaniche e più naturali? Qual è la visione a breve e lungo termine dei player? Il 14 marzo 2019, dalle 10 alle 13, ne parleremo all’evento gratuito “Voice Everywhere: il futuro è nei comandi vocali?”, in occasione della seconda edizione della #MilanoDigitalWeek. Una tavola rotonda a cura di Banco BPM, in collaborazione con Webank.

Un interessante momento per scoprire qualcosa di più sul mondo dei comandi vocali, intelligenza urbana, machine learning e molto altro.

Iscriviti qui