Loquis: Palazzo VII Aprile

Scarica Loquis!

Palazzo VII Aprile

  loquis

Pubblicato:  2020-05-15 08:01:00

  Discovery

In precedenza chiamato Palazzo dei Giurati e chiamato in maniera informale anche Palazzo Municipale e Palazzo di Città è uno dei principali palazzi della città di Marsala, nonché sede del Consiglio Comunale dell'omonima città. Il palazzo fu completato nel Quattrocento. Il 7 aprile 1860 il palazzo fu protagonista di una rivolta scatenata da alcuni marsalesi, che in seguito alla Rivolta della Gancia, decisero di aderire ai sentimenti patriottici dell'Italia unita, sventolando il tricolore che in seguito sarebbe stato adottato dal Regno d'Italia. Il moto rivoluzionario fu piuttosto acceso, portò all'arresto di molti uomini, mentre coloro che riuscirono a sfuggire all'arresto si rifugiarono nelle cave del vasto entroterra cittadino o si diedero alla fuga nell'isola di Malta. L'11 maggio 1860 il generale Giuseppe Garibaldi sbarca insieme ai Mille nella città lilibetana, diventando "Duce della Città", ovvero capo della liberazione della città. La notte stessa i Mille trovarono riparo sotto i porticati del Palazzo, ripartendo la mattina dopo alla volta di Salemi. Con i bombardamenti della seconda guerra mondiale, l'11 maggio 1943, cade la Torre dell'orfanotrofio della Bambinella. Oggi il Palazzo è sede del Consiglio Comunale ed è visitabile anche durante le ore del consesso civico. Sulla sommità del Palazzo è presente un orologio cinquecentesco a numeri romani dotato anche di una campana che un tempo veniva suonata per segnalare emergenze o eventi.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta