Loquis: Chiesa dell'Immacolata

Scarica Loquis!

Chiesa dell'Immacolata

  loquis

Pubblicato:  2020-05-06 14:59:00

  Discovery

Costruita nei primi anni del Diciassettesimo secolo, fu edificata dalla Confraternita omonima composta prevalente da capimastri, muratori, scalpellini, ebanisti/intagliatori su progetto dell’arch. Nicolò Riucciulli. La prospettiva esterna, sebbene il vicolo non permette di averne completa visione è in stile barocco, il portale scolpito è ricco di fregi e sormontato da una nicchia dove è collocata una statua dell’Immacolata. La Confraternita realizzò accanto alla Chiesa un ospedale detto lazzaretto, funzionante dal 1668 al 1890, destinato ai più bisognosi ed in particolar modo ai forestieri. L’interno della Chiesa è decorato con stucchi ed è dipinto in finto marmo, è dotata di un altare maggiore in marmo policromo, scolpito ed intarsiato con la porticina del tabernacolo in argento simile a quella che si trova nella Chiesa Matrice di Fuscaldo. Il massimo interesse artistico dell’interno della Chiesa è costituito da un prezioso gruppo di sei tele ad olio che presentano chiari i caratteri della pittura della scuola napoletana del 1700 raffiguranti temi del mistero mariano. Interesse artistico di grande rilievo è costituito dal Campanile, che non è contemporaneo alla facciata, e che è opera imponente delle maestranze Fuscaldesi.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta