Loquis: Panna Maria

Scarica Loquis!

Panna Maria

  loquis

Pubblicato:  2019-07-09 00:00:00

  Discovery

Panna Maria (in polacco per la Vergine Maria) è una comunità non incorporata degli Stati Uniti d'America della contea di Karnes nello Stato del Texas. È il più antico insediamento polacco negli Stati Uniti. Geografia fisica Panna Maria si trova su un altopiano vicino all'incrocio tra il fiume San Antonio e il Cibolo Creek, dove si incontrano le strade agricole 81 e 2724, quattro miglia a nord di Karnes City e cinquantacinque miglia a sud-est di San Antonio, nel centro della contea di Karnes. Storia Rivendica la distinzione come più antico insediamento polacco permanente in America e come sede della più antica chiesa e scuola polacca della nazione. Nel 1852 un giovane missionario francescano, Padre Leopold Moczygemba, arrivò in Texas per prestare servizio nelle parrocchie tedesche di New Braunfels e Castroville. Più tardi scrisse ai suoi compagni polacchi esortandoli a lasciare le dure condizioni economiche e il dominio prussiano dell'Alta Slesia e unirsi a lui nel florido Texas. Nel settembre del 1854 il primo gruppo di immigranti, che comprendeva quattro fratelli di Moczygemba, viaggiò in treno fino a Brema, in nave fino a Galveston, e a piedi e affittò un carro da buoi da un messicano a San Antonio, nell'attesa Padre Moczygemba, che li scortò, scelse il sito per la loro colonia. Stime contemporanee del numero di questi coloni originari variano da 150 a 800. Alcuni morirono in mare, più sulla migrazione verso terra, e alcuni avevano abbandonato mentre attraversavano le comunità del Texas lungo la strada; un gruppo scelse di stabilirsi a Bandera. Tre mesi dopo aver iniziato il loro viaggio, il partito molto ridotto dei coloni arrivò a quella che presto sarebbe stata chiamata Panna Maria, che significa "Vergine Maria". Era tempo di Natale, e Padre Moczygemba e i coloni celebrarono una messa di ringraziamento natalizia nella loro nuova casa di erba alta, querce vive, mesquite e serpenti a sonagli. La terra apparteneva a un irlandese, John Twohig, che lo vendette a un prezzo gonfiato ai nuovi arrivati. Con i fondi della chiesa, Moczygemba acquistò 238 acri, accantonò venticinque acri per una chiesa e distribuì il resto a coloro che non potevano permettersi di acquistare fattorie. I coloni costruirono una chiesa e la consacrarono il 29 settembre 1856, iniziarono a sostituire le capanne con tetto in paglia con case in pietra, accolsero altri tre gruppi di immigrati polacchi, inaugurarono la St. Joseph's School in un granaio e istituirono un ufficio postale. Serpenti, malaria, cavallette, siccità, inondazioni e senzatetto li tormentavano. In scoraggiamento e rabbia si rivoltarono contro Padre Moczygemba, che lasciò il Texas e trascorse la maggior parte del resto della sua vita nel nord degli Stati Uniti. Morì nel Michigan e fu sepolto a Detroit. Nel 1974 gli abitanti di Panna Maria lo fecero rinterrare sotto la stessa quercia viva dove aveva detto la Messa di Natale nel 1854; lì eressero un monumento che lo onorava come il "patriarca della Polonia americana". Dopo la guerra civile americana quattro fattori fecero isolare la comunità e incoraggiarla a mantenere la sua lingua polacca e la forte identificazione polacca: la ferrovia bypassò Panna Maria; i sudisti senza legge terrorizzavano i polacchi per le loro simpatie dell'Unione; i preti polacchi resurrezionisti arrivarono dall'Europa per assicurare la continuazione delle tradizioni della chiesa polacca; e una sorellanza di suore d'insegnamento polacche fu istituita per servire la St. Joseph's School. La popolazione della comunità si ridusse da 120 famiglie nel 1858 a ottanta famiglie nel 1909. La città cadde ulteriormente in declino nel XX secolo, e nel 1988 la popolazione era scesa a circa novantasei residenti, quattro dei quali portavano il cognome Moczygemba. Nello stesso anno Panna Maria sosteneva due negozi di alimentari e un mangimificio. La sua scuola, in una nuova posizione vicino alla struttura più antica, apparteneva al distretto scolastico di Karnes City, ma le suore continuarono a servire come insegnanti. Un museo storico, situato nell'edificio della vecchia St. Joseph's School, era il centro civico. Come madre colonia dei polacchi in America, Panna Maria ha attirato di tanto in tanto migliaia di visitatori nelle sue celebrazioni, in particolare nel 1966 durante il millennio del cristianesimo polacco e della nazione, quando 10.000 persone si riunirono per una messa e un barbecue; il regalo del presidente Lyndon B. Johnson in quell'occasione è stato il mosaico dell'artista polacco Jan E. Krantz di 12.000 pezzi della Vergine Nera di Częstochowa, che venne messo in mostra permanente nella chiesa. Nel 1977 Panna Maria Uranium Operations, una discarica di rifiuti nucleari operata da Chevron, fu aperta vicino a Panna Maria. Negli anni 1980 i cittadini interessati iniziarono a presentare argomenti e prove di rischi per la salute. Nel 2000 la popolazione della comunità era ancora stimata in novantasei abitanti. Note Altri progetti Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su Panna Maria

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta