Loquis: Tilden (Texas)

Scarica Loquis!

Tilden (Texas)

  loquis

Pubblicato:  2019-07-09 00:00:00

  Discovery

Tilden è un census-designated place (CDP) degli Stati Uniti d'America e capoluogo della contea di McMullen nello Stato del Texas. La popolazione era di 261 abitanti al censimento del 2010. Geografia fisica Secondo lo United States Census Bureau, il CDP ha una superficie totale di 0,9 km², dei quali 0,9 km² di territorio e 0 km² di acque interne (0% del totale). Storia Probabilmente la città prese il nome da Samuel J. (Whispering Sammy) Tilden, il candidato alla presidenza democratica senza successo nell'elezione del 1876. Fu uno dei primi due insediamenti nella contea di McMullen quando fu fondato nel 1858 alla foce del Leoncita Creek sul fiume Frio. L'insediamento si chiamava Rio Frio e aveva da otto a dieci abitazioni grezze che ospitavano una trentina di persone entro l'autunno di quell'anno. Poco dopo, i cittadini costruirono una strada che collegava il loro insediamento alla vecchia strada San Antonio-Laredo, che si trovava a ovest. Nei primi anni 1860 la città crebbe lentamente. Nel 1862 Levi J. Edwards costruì il suo primo negozio e poco dopo costruì anche un saloon. Sempre in quel periodo, la città costruì la sua prima scuola. L'insediamento fungeva da posto di guardia per la ventinovesima brigata della milizia confederata del Texas durante la guerra civile americana. Durante i primi anni 1860 Rio Frio divenne nota come Dog Town. Una spiegazione di questo nome sostiene che i cowboy ubriachi in una sparatoria lasciarono sulla strada circa quindici cani morti. Nel 1870 Dog Town aveva una popolazione di 190 abitanti e nel 1871 alla comunità fu concesso un ufficio postale. Nel 1876 aveva quattro negozi, un negozio di alimentari, due saloon, una farmacia e un hotel. Nel 1877, quando la contea di McMullen fu ufficialmente organizzata, Dog Town fu scelta come capoluogo di contea. Nello stesso anno il sito fu mappato formalmente e il suo nome venne cambiato in Tilden. Nel 1879 fu istituito un traghetto attraverso il Frio a Tilden, e intorno al 1880 le diligenze che percorrevano la strada San Antonio-Laredo iniziarono a fare regolari fermate lì. Nel 1878 fu costruita la prima chiesa della città, condivisa da metodisti e battisti. Poco dopo fu costruita anche una chiesa cattolica e nel 1881 Tilden divenne la sede del McMullen College. John Van Epps Covey insegnò là per un periodo. Durante la fine degli anni 1880 e l'inizio degli anni 1890 si tenevano anche riunioni del campo a Tilden. Nel 1884 l'insediamento fu descritto come un "post villaggio" con circa 250 residenti, ma aveva le due chiese, il college, un fabbro, un ebanista, due drogherie e il Tilden Ledger, un settimanale. Nel 1890 la popolazione della città era aumentata fino a 600 residenti. Nel 1896 la popolazione di Tilden era di 450, e nel 1900 era di 506. Nel 1897 il McMullen College fu formalmente sciolto. Nel 1933 la città aveva una popolazione di 250 abitanti e quattro aziende. Nel 1939, probabilmente a causa della nuova produzione del petrolio nella contea, furono segnalati 500 abitanti e quindici aziende. La popolazione rimase stabile a 500 durante la maggior parte degli anni 1940. Nel 1947 la città aveva dieci aziende. Nel 1949 aveva 380 abitanti e dieci aziende. Nel 1952 Tilden aveva tre bar, quattro stazioni di servizio, due garage, quattro negozi di alimentari, una farmacia, un barbiere, un deposito di legname e tre chiese. Nel 1990 la popolazione era di 500 abitanti. La popolazione scese a 450 abitanti nel 2000. Società Evoluzione demografica Secondo il censimento del 2010, la popolazione era di 261 abitanti. Etnie e minoranze straniere Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica del CDP era formata dall'88,89% di bianchi, il 3,07% di afroamericani, lo 0% di nativi americani, lo 0% di asiatici, lo 0% di oceanici, il 6,9% di altre razze, e l'1,15% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 47,89% della popolazione. Note Altri progetti Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su Tilden

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta