Loquis: Pinacoteca dei Cappuccini di Voltaggio

Scarica Loquis!

Pinacoteca dei Cappuccini di Voltaggio

  loquis

Pubblicato:  2019-07-09 00:00:00

  Discovery

La Pinacoteca dei Cappuccini ha sede a Voltaggio in Piemonte, poco lontano da Genova. La pinacoteca nasce nel 1870 grazie a Padre Pietro Repetto che aveva raccolto le opere al Convento di Santa Caterina a Genova. Nel 1901 la raccolta di opere d'arte viene affidata definitivamente al convento di Voltaggio. Nel 1967 cominciano la collaborazione tra il convento e Soprintendenza Belle Arti del Piemonte. Nel 1967-1970 la pinacoteca venne restaurata grazie al comitato "Comitato per il riordino e la sistemazione della Pinacoteca". Nel 1971 la pinacoteca trovò la sua collocazione definitiva. Attualmente l'apertura stagionale estiva è gestita dal Comune di Voltaggio in collaborazione con l'Associazione L'Arcangelo che organizza anche eventi culturali, musicali e religiosi all'interno del complesso conventuale che custodisce la quadreria cappuccina . Autori Luca Cambiaso (Moneglia 1527 – Madrid 1585) Domenico Fiasella (Sarzana 1589 – Genova 1669) Bernardo Strozzi (Genova 1581 – Venezia 1644) Sinibaldo Scorza (Voltaggio 1589 – Genova 1631) Lazzaro Tavarone (Genova 1556 – Genova 1640) Gioacchino Assereto (Genova 1600 – Genova 1649) Agostino Bombelli (Valenza Po 1510 - 1545) Paolo Pagani (Valsolda 1655 - Milano 1716)Collegamenti esterni Sito ufficiale, su pinacotecadivoltaggio.it.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta