Loquis: Chiesa di Sainte Anne la Royale

Scarica Loquis!

Chiesa di Sainte Anne la Royale

  loquis

Pubblicato:  2019-07-09 00:00:00

  Discovery

La chiesa di Sainte Anne la Royale fu una chiesa dell'ordine dei Chierici regolari teatini e una delle prime opere barocche di Francia. Si trovava a Parigi presso la Senna, tra le Quai Voltaire e Rue de Lille nel 7 ° arrondissement. La chiesa fu progettata da Guarino Guarini e fu consacrata nel 1666. Storia La chiesa teatina di Sainte-Anne-la-Royale fu fondata dal cardinal Mazzarino alla sua morte, nel 1661, con un lascito di trecentomila lire e doveva accogliere la tomba dello statista. Nel 1662 fu incaricato del cantiere il teatino Guarino Guarini che stravolse l'iniziale progetto dell'ingegnere militare Maurizio Valperga, conservando le fondamenta e iniziando a costruire un edificio in cui, soprattutto nella conformazione spaziale, trovava espressione l'architettura barocca italiana, oltre che il proprio linguaggio, ormai maturo per grandi imprese costruttive. Guarini abbandonò Parigi e il cantiere di Sainte Anne la Royale nell'ottobre 1666, in seguito alle critiche ricevute e alla mancanza di fondi per continuare i lavori, dovuta anche a contrasti interni all'ordine dei teatini in merito alla gestione dei fondi. L'edificio rimase incompleto e senza la cupola. Guarini, giunto a Torino dove lasciò le sue migliori opere, negli anni successivi si rifiutò di tornare a Parigi. La chiesa fu terminato da altri, diversi anni dopo e con grandi rimaneggiamenti e finì inglobata da altri edifici che vi si addossavano. Del resto i teatini non erano riusciti ad imporsi in modo determinante in Francia, essendo considerati una presenza italiana e non nazionale. La chiesa, che non era mai stata accettata dalla cultura architettonica francese, fu sconsacrata durante la Rivoluzione e demolita nel 1823. Descrizione Nella chiesa Guarini utilizza una pianta centrale che aveva il suo centro in una complessa cupola con archi intrecciati che anticipa le realizzazioni torinesi, come la cappella della Sindone e in cui è stato visto l'influsso del gotico di cui Guarini ebbe modo di vedere a Parigi alcuni dei maggiori monumenti. La centralità veniva però alterata da un asse longitudinale, creando un organismo architettonico complesso in cui si realizzava il principio barocco dell'integrazione spaziale. Gli architetti e la cultura francese di quel periodo reagì negativamente, considerando il progetto espressione di stravaganza inadatta alla capitale francese dove si andava sviluppando un monumentalismo sostanzialmente antibarocco e uno spirito nazionalista che avrebbe consentito la grande fioritura del classicismo francese. Del resto lo stesso trattamento ebbero negli stessi anni i progetti di Bernini per il Louvre. Altri progetti Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su chiesa di Sainte Anne la Royale

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta