Loquis: Salone dei Mesi

Scarica Loquis!

Salone dei Mesi

  loquis

Pubblicato:  2019-11-30 11:27:00

  Discovery

Gli affreschi del salone di rappresentanza, di palazzo Schifanoia, furono eseguiti per volontà di Borso d'Este, negli anni 1468-1470. La straordinaria rapidità esecutiva, ottenuta attraverso l'impiego di un nutrito gruppo di pittori, si spiega, con tutta probabilità, con il fatto, che gli affreschi dovevano celebrare l'investitura, da parte di papa Paolo secondo, di Borso a duca di Ferrara, programmata all'inizio del 1471. Nell'arte gotico-cortese, il ciclo dei mesi raffigurato nella sala, perse in parte i suoi caratteri più marcatamente popolari, e si arricchì di scene eleganti e di raffigurazioni fantastiche, con l'occasione di raffigurare l'elegante spensieratezza della vita di corte, a cui fa da contrasto il richiamo alle fatiche della vita contadina. L'attuale entrata al salone, attraverso lo scalone ottocentesco, è in posizione incongrua rispetto allo svolgimento del ciclo. Il vecchio ingresso, poneva gli ospiti di fronte alla parete sud, con gli affreschi raffiguranti i mesi di Gennaio e Febbraio, oggi quasi completamente illeggibili.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta