Loquis: Cepagatti

Scarica Loquis!

Cepagatti

  loquis

Pubblicato:  2019-07-09 00:00:00

  Discovery

Cepagatti (Cipahàttë in dialetto locale) è un comune italiano di 10 986 abitanti della provincia di Pescara in Abruzzo. Geografia fisica Il territorio è del tipo collinare. Il paese si trova a circa 20 km da Pescara e 7 km da Chieti. La sede comunale è a 145 metri s.l.m. ma le altezze variano dai 100 ai 175 metri s.l.m. Cepagatti è attraversata dal fiume Aterno-Pescara e dal torrente Nora. Confina a nord ovest con Pianella, a sud con Rosciano, a est con Chieti e a nord-est con Spoltore. Storia Il nome "Cepagatti" ha un'origine incerta, e ci sono varie ipotesi al riguardo: c'è chi sostiene che derivi dall'espressione latina pagus captus (villaggio conquistato); secondo altri deriverebbe da cis pagus teatis (villaggio al di qua di Teate "Chieti"); c'è invece chi sostiene derivi da ci ha pagato, dal pedaggio che doveva pagare chi passava attraverso la porta ghibellina del castello longobardo che caratterizza il centro storico del paese; ancora, secondo altri deriverebbe da ceppaia, ossia un luogo boscoso, ed infatti una rigogliosa foresta era situata presso il fiume Nora.Le prime notizie storiche documentabili di Cepagatti sono datate 10 maggio 1436, quando Isabella di Lorena, moglie di Renato d'Angiò, assegnò il Feudo di Cepagatti alla famiglia Profeta di Chieti. Monumenti e luoghi d'interesse Nel centro della cittadina si erge un torrione che costituisce l'ultimo resto di un castello di età longobarda. Il municipio accoglie anche la Pinacoteca civica dove sono raccolte opere di artisti contemporanei. Castello Marcantonio e Torre Longobarda La torre risale all'VIII secolo, come punto di avvistamento strategico. È realizzata in laterizio e si alza su quattro livelli. Ha pianta quadrata. È fondamentalmente legata al Castello Marcantonio, che fu ampiamente rimaneggiato nel 1346. Di proprietà degli Angioini, Isabella di Lorena assegnò il feudo a Chieti. Il castello nel XVIII secolo è stato ristrutturato e mantenne la conformazione rinascimentale, con merlature e beccatelli. Ha pianta rettangolare ed è collegato alla torre con un arco urbico decorato da merli. Il palazzo Baronale ha una cornice marcapiano con oblò di varie pietre preziose di diverso colore. L'interno ha una grande sala centrale e arcate a tutto sesto. Attualmente è usato come albergo e ristorante. Chiesa di Santa Lucia Di fondazione medievale, è stata modificata nel XVII secolo. Ha navata unica. La facciata ha un rosone floreale e un portale settecentesco con lunetta affrescata. Il campanile è a torre. Società Evoluzione demografica Abitanti censiti In dettaglio Dalla seguente situazione si può evincere che la popolazione cepagattese è sempre aumentata dal 2001 al 2014: da una minima popolazione di 9.087 persone al 31 dicembre del 2001 ad una massima di 10.802 al 31 dicembre 2014. Al 31 dicembre 2001 la popolazione fu di 9.087 persone (incremento di 6233 persone rispetto al 1861); Al 31 dicembre 2002 la popolazione fu di 9.356 persone (incremento di 269 persone rispetto all'anno precedente); Al 31 dicembre 2003 la popolazione fu di 9.509 persone (incremento di 153 persone rispetto all'anno precedente); Al 31 dicembre 2004 la popolazione fu di 9.610 persone (incremento di 101 persone rispetto all'anno precedente); Al 31 dicembre 2005 la popolazione fu di 9.763 persone (incremento di 153 persone rispetto all'anno precedente); Al 31 dicembre 2006 la popolazione fu di 9.903 persone (incremento di 140 persone rispetto all'anno precedente); Al 31 dicembre 2007 la popolazione fu di 10.105 persone (incremento di 202 persone rispetto all'anno precedente);Al 31 dicembre del 2007 a Cepagatti vissero per la prima volta nella sua storia 10.105 persone. Al 31 dicembre 2008 la popolazione fu di 10.348 persone (incremento di 243 persone rispetto all'anno precedente); Al 31 dicembre 2009 la popolazione fu di 10.460 persone (incremento di 112 persone rispetto all'anno precedente); Al 31 dicembre 2010 la popolazione fu di 10.536 persone (incremento di 76 persone rispetto all'anno precedente); Al 31 dicembre 2011 la popolazione fu di 10.432 persone (decremento di 96 persone rispetto all'anno precedente), il 9 di ottobre del 2011 c'è stato il censimento, nel quale fu stato rilevato una popolazione pari a 10.449 persone; Al 31 dicembre 2012 la popolazione fu di 10.510 persone (incremento di 78 persone rispetto all'anno precedente); Al 31 dicembre 2013 la popolazione fu di 10.700 persone (incremento di 190 persone rispetto all'anno precedente); Al 31 dicembre 2014 la popolazione fu di 10.802 persone (incremento di 102 persone rispetto all'anno precedente).Fonte: Dati ISTAT Cultura Dal 1985 al 1996 l'artista locale Mira Cancelli con i suoi allievi, su autorizzazione e finanziamento del comune, ha arricchito il centro storico di Cepagatti, con i suoi vicoli, di una caratteristica serie di disegni colorati, con tema le storie e i personaggi della città. Incastonati tra le mura delle case abitate dai cittadini di Cepagatti, i disegni offrono uno scenario unico, che racconta della Cepagatti longobarda, medievale, della nobile Antonia Profeta che sposò il Marchese Filippo Valignani di Chieti, e la vita nel paese antico e quasi contemporanea, con le attività tipiche delle cittadine abruzzesi. Alcuni disegni, dopo 20 anni di permanenza, sono stati restaurati dall'artista stessa, con i suoi allievi, dal 2006 ad oggi, e necessitano tuttora di mantenimento in alcuni punti, specie in quelli che narrano i personaggi cepagattesi che hanno preso parte al movimento risorgimentale. Il 16 agosto si tiene il palio di San Rocco. Economia L'economia di Cepagatti si basa essenzialmente sull'agricoltura, da sempre fonte di guadagno. Molte sono le piantagioni di ulivo che permettono, assieme ai comuni limitrofi, di fornire un olio di oliva di ottima qualità. Distese di grano e vigneti caratterizzano il restante territorio. Dovuto probabilmente all'incremento demografico, Cepagatti si sta espandendo anche a livello industriale. Amministrazione Gemellaggi Salonicco, dal 17 gennaio 2008Note

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta