Loquis: Conservatorio Ave Gratia Plena Minor

Scarica Loquis!

Conservatorio Ave Gratia Plena Minor

  loquis

Pubblicato:  2018-09-20 07:50:00

  Discovery

Il conservatorio nacque come progetto nel tardo Cinquecento in seguito ad il trasferimento di un ritiro per giovani donne, che si trovava prima presso dei locali della chiesa del Monte dei Morti, ed in seguito presso la chiesa di San Domenico. Per la nuova sede successivamente si acquistò, nel 1675, la casa di Prignano e ad essa si aggiunse la dimora della famiglia Leani. Entrambe furono ristrutturate ed adeguate alla nuova funzione. Il conservatorio fu istituito nel 1698, e gli edifici preesistenti furono parzialmente abbattuti e ristrutturati. Il conservatorio non fu mai trasformato in clausura, ma le giovani donne ospitate dovevano sottostare a severe leggi. L'antica edificazione presentava un quadriportico aragonese con colonne in pietra vesuviana, che con i lavori di ristrutturazione furono coperte. La madre superiora era scelta tra le stesse giovani ospitate, le quali dovevano avere almeno 40 anni e forti principi morali. Dagli inizi del 900, nel convento furono ospitate anche donne anziane ed inferme. La struttura fu danneggiata gravemente durante il terremoto dell'Irpinia, e al seguito del restauro nel 2003, è divenuto ostello per la Gioventù.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta