Loquis: Palazzo Nicolò Spinola di San Luca

Scarica Loquis!

Palazzo Nicolò Spinola di San Luca

  loquis

Pubblicato:  2019-12-02 15:30:00

  Discovery

Nato sulle preesistenze medievali delle famiglie Centurione, e dei Gentile, il palazzo è frutto di più interventi, avvenuti tra la seconda metà del Cinquecento e i primi decenni del Seicento, per volere di Nicolò Spinola e dei suoi successori. L'edificio si distingue per la sua scenografica facciata, legata al nome di Ottavio Semino, e di Andrea Ansaldo, i cui affreschi dedicati a Storie epiche e allegorie, dovevano esaltare la modesta qualità spaziale della stretta via. Il palazzo, infatti, ha scarsa profondità, e deve fare per questo, i conti con un'anomala distribuzione in lunghezza, dove ogni ambiente diviene passaggio obbligato per accedere a quello successivo. Nonostante ciò, la dimora non rinuncia alla continuità spaziale del sistema atrio-scala, che si sviluppa fino al secondo piano, con tutto il repertorio di camere, sale e salotti, tipico della nuova cultura abitativa.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta