Loquis: Casa Busnelli

Scarica Loquis!

Casa Busnelli

  loquis

Pubblicato:  2020-04-29 12:44:00

  Discovery

Vanta un' origine molto antica. Risale infatti, con ogni probabilità al Tredicesimo secolo. Il palazzo, sin dalla sua fondazione fu sede del potere civile scledense. Ospitò i rappresentanti delle varie signorie, che esercitavano il controllo del borgo, e in età veneziana fu residenza del vicario, che amministrava il Vicariato di Schio Divenne residenza del vicario a partire dal 12 maggio 1406. Concluso il periodo veneziano divenne proprietà del comune di Schio, e ospitò la viceprefettura del Regno d'Italia, fino al 1881. Successivamente passò a proprietari privati Alessandro Rossi, e suo figlio Francesco prima, a Gaetano Busnelli, dal 1905. Il 29 aprile 1945 da casa Busnelli, Nello Boscagli, comandante della divisione Ateo Garemi, coordinò le operazioni di guerriglia, che sfociarono nella tregua tra il Comitato di Liberazione Nazionale e il Comando tedesco, con conseguente liberazione della città di Schio. Una lapide a ricordo di questo avvenimento è posta in facciata del palazzo, a fianco del portale d'accesso al porticato.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta