Loquis: Palazzo della Banca d'Italia

Scarica Loquis!

Palazzo della Banca d'Italia

  loquis

Pubblicato:  2019-11-04 21:18:00

  Discovery

Allo scopo di aprire nella nuova capitale del Regno d'Italia (1861) la Sede fiorentina della società bancaria operante nel capoluogo piemontese, indi traslocare l'Amministrazione Centrale, la Banca Nazionale Sarda avviò nei primi mesi del 1865 le procedure per l'acquisizione di un'area edificabile in pieno centro storico del capoluogo toscano, quindi procedere alla costruzione del Palazzo che l'avrebbe ospitata in Firenze. L'opera fu progettata dall'archietto napoletano Antonio Cipolla (1822-1874) e realizzata sull'ampio giardino antistante al palazzo de' Pazzi, posto in Borgo degli Albizi, residenza secondaria della facoltosa famiglia fiorentina ricordata per la nota Congiura dei Pazzi, portata a compimento ai danni dei Medici il 26 aprile 1478, nella Cattedrale di Santa Maria del Fiore, con esito disastroso per i cospiratori.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta