Loquis: Donnici

Scarica Loquis!

Donnici

  loquis

Pubblicato:  2019-08-08 02:29:00

  Discovery

La località è rinomata per la bontà dell'acqua (acquedotto dello Zumbo), per il clima salubre e per il vino pregiato che qui si produce. La fondazione di Donnici risale alla fine del nono secolo quando i cosentini, per scampare alle incursioni Saracene, abbandonarono la città, semi-distrutta, e si trasferirono sui monti e sulle località circostanti, formando i cosiddetti Casali di Cosenza. Quindi le sue origini si identificano con quelle dei numerosi piccoli centri abitati che gravitano intorno a Cosenza e ne formano una corona: i Casali, distinti successivamente in Casali del Manco e Casali del Destro. In realtà le origini sono molto più antiche, sin da quando l'antica Cosentia era capitale dei Bretii, infatti Gabriele Barrio afferma che la popolazione che fuggiva da Cosenza in seguito alle incursioni saracene, si stabiliva sui monti, nei piccoli paesi antichi e numerosissimi allora edificati. Nell'agosto del 1860, fu avamposto dei mille di Garibaldi, che il 30 dello stesso mese discesero la valle del Savuto e a Soveria Mannelli dispersero 12000 borbonici comandati dal generale Giuseppe Ghio. A perenne memoria di quei giorni, in località Cozzo Piricheco, purtroppo semisommersa dalla vegetazione, giace una stele commemorativa.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta