Loquis: Palazzo Domenico Grillo

Scarica Loquis!

Palazzo Domenico Grillo

  loquis

Pubblicato:  2019-12-02 12:14:00

  Discovery

Fatto costruire e decorare per conto del marchese Domenico Grillo, nel 1545, sopra la loggia degli "alberghi" Grillo, Negrone e Vivaldi, il palazzo fu ampliato, e dotato di un nuovo prospetto, ricco di decorazioni marmoree e affreschi, da Giovan Battista Castello, detto il Bergamasco, nel 1560. La dimora è molto ammirata per i cicli pittorici, che animano gli interni, Sacrificio di Ifigenia e Storie di Psiche, e per gli ornamenti architettonici e figurativi, oggi quasi del tutto scomparsi, che il Bergamasco dipinse sul prospetto di piazza delle Vigne, creando un effetto insieme monumentale, e arioso, grazie al gioco di pieni e vuoti offerto dai timpani, dai marcapiani, e dal portale a colonne scanalate. I prospetti sono stati restaurati, in occasione del G8 di Genova, nel 2001.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta