Loquis: Palazzo Brancaleone Grillo

Scarica Loquis!

Palazzo Brancaleone Grillo

  loquis

Pubblicato:  2019-12-02 12:07:00

  Discovery

Brancaleone Grillo, ambasciatore del papa e del re di Spagna, costruisce il palazzo a metà del quindicesimo secolo, sul luogo dove si trovava una domus magna, della famiglia. È un edificio di grandi dimensioni, rispetto ai canoni della Genova tardo-medievale, e inedito, per la scelta di ricucire le case attorno ad un cortile angolare. L'introduzione della scala loggiata, che si ripete in altri palazzi coevi, guadagnando aria e luce, con un corpo più basso, mostrano l'intuito creativo e ambientale. L'unitarietà dell'intervento lombardo, è evidente nella cordonatura, che contorna il portale, la balaustra delle scale, e gli anelli delle colonne, che sostengono gli archi del cortile interno. La balaustra a pilastrini con capitello, è un raro esempio di balaustra quattrocentesca originale. La Madonna con putto, posta nel cortile, e il bassorilievo in facciata, con San Giovanni nel deserto che presenta a Dio la famiglia, sono anteriori al sedicesimo secolo.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta