Loquis: Emma Castelnuovo, la matematica contro le leggi razziali

Scarica Loquis!

Emma Castelnuovo, la matematica contro le leggi razziali

  loquis

Pubblicato:  2018-03-20 19:31:00

  Personaggi di Roma

EMBED CODE

Laureatasi in matematica nel 1936 con una tesi sulla geometria algebrica, ha iniziato a lavorare come bibliotecaria presso l'Istituto matematico dell'Università di Roma, che oggi porta il nome del padre. Nell'agosto del 1938, vinse la cattedra di insegnante di scuola media ma, essendo di religione ebraica, alcuni giorni dopo fu sospesa dal servizio a causa delle leggi razziali. Dal 1939 al 1943 insegna nella scuola israelitica. Poichè gli Ebrei potevano frequentare solo scuole ebraiche, in un appartamento in affitto a Via Celimontana vengono portati banchi e sedie e alcuni insegnanti ebraici ed ariani, tra i quali Emma, in men che non si dica danno il via a una serie di corsi scolastici. Perchè la cultura può salvare la vita. Nel 1943 la famiglia Castelnuovo sfugge ai rastrellamenti nazisti, rifugiandosi presso amici, ospedali, istituti religiosi. Fu reintegrata al servizio solo dopo la guerra, ed ha insegnato presso la scuola media Torquato Tasso di Roma fino al 1979. Nel 1944 fonda l'Istituto Romano di Cultura matematica che organizza conferenze per insegnanti, attivo fino al 1949.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta