Loquis: Bocca di Leone per Tolla la cortigiana

Scarica Loquis!

Bocca di Leone per Tolla la cortigiana

  loquis

Pubblicato:  2018-06-08 14:15:00

  Personaggi di Roma

EMBED CODE

Il principe Costantino Sobieski perde la testa per Tolla una prostituta di neppure vent'anni, soprannominata Bocca di Leone per la strada in cui abita e lavora. Anche i nobili però non la disdegnano. Il più assiduo è Gaetano, primogenito del duca Francesco Sforza Cesarini. La regina e i suoi inizialmente si stabiliscono in piazza Santi Apostoli. E subito la fanno da padroni. La sovrana protegge artisti e letterati, e prende sotto le sue grazie anche Tolla. Per Tolla è un colpo di fortuna. Costantino la riempie di regali. Poi, quando lui esce con la madre sul balcone, per salutarla, lei prende il posto del vetturino e si mette a cantare una serenata. Vestita per vezzo da uomo, con tanto di cappello. Sfortuna vuole che, nonostante l’ora tarda, passi di lì il birroccio di un nobile di casa Ridolfi su cui c’è anche Gaetano Cesarini. In un accesso di ira l’amante tradito sguaina la spada e attraverso il finestrino cerca di sfregiare il volto di Tolla. Tolla viene mandata in una casa in via del Corso, per rendere evidente e facilitare la tutela dei Sobieski. Infine la regina, ormai stanca, decide di liberarsi di lei e la manda in carrozza a Napoli affidandola al viceré. Tolla lascia la casa romana a Pimpa, sua sorella e collega.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta