Loquis: Il Castrum di Catino

Scarica Loquis!

Il Castrum di Catino

  loquis

Pubblicato:  2018-03-12 17:25:00

  VisitLazio

Da Rocca Tancia si continua in direzione di Poggio Catino: la strada è tortuosa, ma rivela un paesaggio incantato. Oltre Poggio Catino s'incontra l'abitato di Catino, dal quale, salendo attraverso una scalinata, si giunge al castello di Catino, che ti regalerà una vista suggestiva. Il castello nacque intorno alla metà del Decimo secolo; dopo circa un secolo l'abbate di Farfa, Berardo Primo, ne acquistò i due quinti. Alla fine del tredicesimo secolo signori del castello divennero i Sant'Eustachio, potente famiglia romana. Nel 1476 passò alla camera Apostolica, per cambiare poi spesso possessore: il comune di Rieti​, il mercante genovese Meliaduce Cicala, gli Orsini, i Savelli, i Capizzucchi e gli Olgiati. All'interno del castello svetta alta una torre pentagonale bassomedievale. In gran parte è ancora visibile l'apparato fortificatorio del castello, ristrutturato nel Rinascimento.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta