Loquis: Un Nasone Curioso

Scarica Loquis!

Un Nasone Curioso

  loquis

Pubblicato:  2018-03-09 10:26:00

  VisitLazio

A Roma non si corre mai il rischio di morire di sete anche nei mesi più caldi. Non esiste nessun'altra città al mondo che vanti ben 2.000 fontane pubbliche da cui scorre fresca ed ottima acqua da bere. Stiamo parlando della cosiddetta "acqua del Sindaco" (così a Roma viene comunemente chiamata l'acqua che esce dai rubinetti) e delle famosissime fontane che vengono chiamate "Nasoni" dalla tradizione popolare, per la loro particolare forma. I Nasoni sono fontanelle che possiamo definire "democratiche", perché si possono trovare indistintamente sia nel centro storico che nei quartieri residenziali e nelle periferie. Sono costruite in ghisa alte circa 1 metro e, a mezza altezza, hanno la caratteristica cannella da cui fuoriesce a getto continuo l'acqua da bere; la cannella, al suo centro, ha un buchino da cui si beve quando, una volta bloccato con le mani, il corso naturale dell'acqua inizia a sgorgare. Nelle giornate più calde è un vero piacere bere l'acqua delle fontanelle di Roma o riempire le bottigliette o le borracce; è gratuita, è buona ed è fresca perché sempre in continuo ed ininterrotto movimento. Il Nasone più curioso e raro è quello che si trova in Via della Cordonata perché ha tre cannelle, da cui fuoriesce l'acqua, invece del modello tradizionale e comune che ha una sola cannella.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta