Loquis: Rocca Priora e MariaCristina Faraglia

Scarica Loquis!

Rocca Priora e MariaCristina Faraglia

  loquis

Pubblicato:  2019-02-04 10:42:00

  Roma Letteraria

EMBED CODE

Ad un passante che si inoltri per i vicoli del centro storico, Rocca Priora dovrebbe apparire più o meno così: oltrepassato un arco, antico ingresso del paese, si scorge ogni cosa cambiare; le strade asfaltate trasformarsi in distese irregolari di sampietrini, le macchine divenire più rade, le case più vecchie. Dall'arco una via a sinistra che sale conduce alla Chiesa e al Castello, mentre da un viottolo a destra si apre una modesta piazzetta, nulla di eccezionale davvero, ma si finisce per innamorarsene, forse per via della sua apertura sui monti, che fanno capolino al di là di un muricciolo sconnesso, o delle case, ristrutturate dopo la guerra, che la chiudono sugli altri tre lati, tutte vecchiotte, ma di un vecchio umile e anonimo, ibrido, senza la solennità delle cose antiche, né la sfacciataggine delle cose moderne. Da, Cronache e sogni di una calda sera di maggio. Di Maria Cristina Faraglia, 2010.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta