Loquis: Il Palazzo Laterano, secondo Libero Bigiaretti

Scarica Loquis!

Il Palazzo Laterano, secondo Libero Bigiaretti

  loquis

Pubblicato:  2019-02-04 11:32:00

  Roma Letteraria

EMBED CODE

Chi percorra l’ombrata, ondulata Via Merulana o, meglio ancora, la lunga via, anzi come è chiama “lo stradone” di San Giovanni in Laterano (una strada che più, allontanandosi dal Colosseo, si inasprisce, più diventa cupa e monastica) e arriva sulla piazza sbucandovi lateralmente, scopre uno dei momenti architettonici della città più schietti e poetici: un punto tòpico della poesia di Roma. E se lo sguardo del viandante superficiale vien subito attratto dalla snellezza dell’obelisco, Palazzo Laterano richiama a un indugio senza respiro anche l’osservatore più assuefatto a simili incontri; tanto nobile e dichiarata con semplicità è la sua bellezza, di una grazia serena e piena di salute che può sopportare, e se ne avvantaggia perfino, la insospettata irregolarità degli spazi orizzontali fra finestra e finestra. Da, Questa Roma. Di Libero Bigiaretti, 1991.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta