Loquis: Palazzo Capponi e il Re Polacco, di Alberto Bevilacqua.

Scarica Loquis!

Palazzo Capponi e il Re Polacco, di Alberto Bevilacqua.

  loquis

Pubblicato:  2019-02-04 11:34:00

  Roma Letteraria

EMBED CODE

I primi tempi della mia venuta a Roma frequentai un circolo che si chiamava Re Polacco. Dice la leggenda: «Su quella che è oggi via Cavour, un Re Polacco ebbe un tempo lontano uno splendido palazzo, dove abitò a lungo e morì. Passarono anni, e là dov’era la favolosa dimora di quel Re, furono fatti scavi che portarono alla luce un tesoro di preziose gemme. Si dice però che, frugando nelle viscere dell’Esquilino, ci si dovrebbe trovare la statua del re, tutta d’oro». I soci del circolo continuavano a scavare di nascosto. E qualcosa era saltato fuori. Una corona di cattivo metallo. Una splendida spada ingioiellata. Ma, della statua, ancora niente. I soci insistevano: «Prima o poi finiremo per trovarla… E frugare sotto Roma è una bella avventura»... Da, Roma Califfa. Di Alberto Bevilacqua, 2012.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta