Loquis: Castagna frazione di Carlopoli

Scarica Loquis!

Castagna frazione di Carlopoli

  loquis

Pubblicato:  2019-08-07 20:12:00

  Discovery

E' stato un comune della provincia di Catanzaro autonomo dal 1832 al 1869, allorché fu soppresso e unito al comune di Carlopoli di cui è l'unica frazione. Il territorio di Castagna, montuoso, localizzato nella Sila Piccola, è appartenuto per molti secoli all'Università di Scigliano, un casale di Cosenza. Con lo smembramento di Scigliano, nel 1807, Castagna fu assegnata al comune di Soveria Mannelli. Il 23 settembre 1832 Castagna, insieme col villaggio Colla, si separò da Soveria Mannelli per formare comune autonomo, che tuttavia non ebbe lunga vita. Nella seconda metà del diciannovesimo secolo Emilio Leo creò a Castagna la prima industria tessile calabrese sfruttando la forza motrice delle acque del Corace; più tardi Leo si trasferì a Soveria Mannelli e in quest'ultima cittadina il Lanificio Leo, una fabbrica fondata nel 1873, continua nella produzione di tessuti utilizzando gli antichi macchinari ottocenteschi. La chiesa parrocchiale dello Spirito Santo, edificata nel sedicesimo secolo come chiesa rurale, divenne parrocchia nel 1612. Possiede numerose opere provenienti dall'abbazia di Corazzo, fra cui un altare e l'organo settecentesco, nonché un medaglione raffigurante la Madonna con il Bambino, incastonato in una colonna.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta