Loquis: Il Mandrione di Edoardo Albinati

Scarica Loquis!

Il Mandrione di Edoardo Albinati

  loquis

Pubblicato:  2019-02-04 12:03:00

  Roma Letteraria

EMBED CODE

Mandrione è prima di tutto un nome. Praticamente nessuno a Roma che non sia un archeologo o un carrozziere o un pappa o un impiegato della Banca d’Italia (vedremo poi perché) ha una percezione chiara di questo luogo, ma il nome sì, il nome produce una strana eco e uno si ricorda di esserci stato, magari una notte, in un tour avventuroso… I falò delle prostitute, le grandi sagome buie degli acquedotti che si accavallano l’uno sull’altro, i treni che ti sfrecciano sotto i piedi… Pasolini, il cinema… gli zingari… […]. Il Mandrione era famoso, anzi mitico per la baraccopoli. E per gli zingari per lo più Rom abruzzesi che vennero ad abitarci tra le due guerre. Fu materia di varie indagine sociologiche, tra cui una bellissima ricerca di Franco Pinna che ci tornò a fotografare nel 1956 e nel 1968. Da, La città fuori le Mura, Roma come non l'avete mai vista. Di Edoardo Albinati, 2005.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta