Loquis: Messalina l'imperatrice della Suburra

Scarica Loquis!

Messalina l'imperatrice della Suburra

  loquis

Pubblicato:  2019-07-01 09:36:00

  Personaggi di Roma

EMBED CODE

Figlia di Domizia Lèpida e di Marco Valerio Messalla Barbato, nacque in una famiglia patrizia, imparentata con la casa Giulio-Claudia. Quando Caligola salì al trono, era già una delle donne più desiderate di Roma per la sua bellezza. Costretta dall'imperatore a sposare Claudio, un uomo più anziano di lei di trent'anni, balbuziente, zoppo e al terzo matrimonio, ebbe da lui due figli. Dopo che il 24 gennaio del 41 i pretoriani uccisero Calìgola, lei e suo marito Claudio furono eletti imperatori di Roma. Giovane e inquieta, Messalina non amava molto la vita di corte; conduceva invece un'esistenza trasgressiva e sregolata nei bordelli della Suburra, sotto il falso nome di Licisca. Secondo il racconto di Plinio il Vecchio una volta sfidò in gara la più celebre prostituta dell'epoca e la vinse. Messalina si innamorò di Gaio Silio, e, mentre l'imperatore Claudio si trovava a Ostia, durante una festa dionisiaca a palazzo i due amanti mimarono il loro matrimonio. Informato dal liberto Narciso, Claudio (forse timoroso che il rivale volesse succedergli sul trono) decretò la loro morte.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta