Loquis: Via Cola di Rienzo, tribuno del popolo

Scarica Loquis!

Via Cola di Rienzo, tribuno del popolo

  loquis

Pubblicato:  2019-12-06 10:59:00

  Le Vie di Roma

EMBED CODE

Era nato nel rione Regola, figlio di un taverniere e di una Maddalena in una casa davanti a Ponte Rotto. Diventa notaio e si batte all'inizio per liberare Roma dalla tracotanza dei nobili e del papato. Roma deve essere un comune autonomo governato dai cittadini. Nel maggio dello stesso anno è proclamato tribuno e pochi mesi dopo è unanime il giudizio: egli è il liberatore della città. Condannato come eretico fugge in Boèmia. È il settembre del 1353 quando torna a Roma. I tempi sono cambiati, egli è cambiato profondamente. Sembra preda di un delirio d’onnipotenza. Non è più quel giovane idealista nato nel rione Regola da un’umile famiglia romana. Si è spento in lui il desiderio di una giustizia comune, i cittadini uniti si ribellano, tra i nobili i Colonna sono tra i primi a dichiarare guerra all’ultimo dei tribuni. La fine è prossima. Erano le nove del mattino quando venne ucciso Cola Di Rienzo. Era la Roma del 1354.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta