Loquis: Renato Ràscel

Scarica Loquis!

Renato Ràscel

  loquis

Pubblicato:  2018-02-14 12:00:00

  Personaggi di Roma

EMBED CODE

E' cresciuto a Rione Borgo, dopo essere stato addirittura battezzato a San Pietro. Più romano di così! Si chiamava Renato Ranucci ma dovendo scegliere un nome d'arte, scelse Rachel, dal nome di una cipria molto in voga ai quei tempi. Erano gli anni '30. Successivamente gli viene addirittura imposto il nome italianizzato di "Rascele" in ottemperanza alle direttive emanate da Achille Starace per conto del regime fascista, malgrado le resistenze del giovane ma arguto Renato che pare abbia risposto: «Cambiate prima Manin in "Manino", e poi ne riparliamo. Dotato di pungente ironia, nel 1939, durante una pausa in camerino, scrive di getto le prime strofe di quella che suona come un'altra delle sue surreali filastrocche: "È arrivata la bufera / è arrivato il temporale / chi sta bene e chi sta male / e chi sta come gli par", che il pubblico accoglie con una risata generale e liberatoria, quasi a voler sdrammatizzare l'addensarsi sull'Europa di un nuovo conflitto bellico a cui le parole della canzone sembrano fare riferimento neanche troppo velatamente.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta