Loquis: Giacoma de Settesoli

Scarica Loquis!

Giacoma de Settesoli

  loquis

Pubblicato:  2018-02-13 12:21:00

  Personaggi di Roma

Anche lei trasteverina, nacque infatti in questo rione nel 1190; fu data in moglie giovanissima a Graziano Frangipane de' Settesòli, esponente della nobile casata romana dei Frangipane. Divenne vedova nel 1217, quindi signora dei tanti castelli e terre del Lazio dei Frangipane. Conobbe San Francesco d'Assisi nel 1210, quando il santo venne a Roma. San Francesco ispirato da Jàcopa nel 1221 fondò l'ordine dei "Fratelli e Sorelle della Penitenza" o "Terzo Ordine" dedicato ai laici che, pur rimanendo a vivere nel mondo, desideravano condurre una vita cristiana di stile francescano. Secondo la tradizione, quando il santo era in punto di morte dettò una lettera da inviare a Giàcoma perché voleva rivederla prima di morire, e le chiese di portargli il suo velo nuziale e i mostaccioli, dolce tipico romano. Ma Giàcoma, arrivò ad Assisi prima che la lettera fosse spedita, portando proprio ciò che Francesco le aveva chiesto di portare. Dopo la morte di Francesco, Giàcoma tornò a Roma, lasciò il potere al figlio Giovanni e si dedicò a opere di carità e pietà, ottenne nel 1231 dai Benedettini la cessione dell'Ospedale di San Biagio che divenne il convento di San Francesco a Ripa.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta