Loquis: via delle botteghe oscure

Scarica Loquis!

via delle botteghe oscure

  loquis

Pubblicato:  2018-02-07 14:24:00

  Le Vie di Roma

EMBED CODE

La via prende origine dal fatto che le vecchie botteghe fossero state ricavate da antri profondi e senza alcuna fonte di luce, che durante il Medioevo avevano sede tra le rovine del Teatro di Balbo. Le indicazioni stradali indicano che la via deve il suo nome «agli archi un tempo semisepolti del teatro e della crypta di Balbo». Nel secondo dopoguerra diventa nota per la sede del Partito Comunista Italiano (il cosiddetto Bottegone) al civico 5. L'edificio venne edificato dopo le demolizioni del 1938 su suolo già occupato da edifici appartenuti alla famiglia Margani. Al civico 31 della via è sito l'ingresso al pubblico della sede museale della Crypta Balbi. Di rimpetto, al numero civico 32, vi è l'ingresso di Palazzo Caetani della prima metà del sedicesimo secolo fatto edificare da Alessandro della famiglia Mattei, dal 1963 sede della Fondazione Camillo Caetani.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta