Loquis: Alloggi precari del 1957

Scarica Loquis!

Alloggi precari del 1957

  RerumRomanarum

Pubblicato:  2019-07-11 10:06:00

  Rerum Romanarum

EMBED CODE

Sono migliaia a Roma le persone che vivono in strada o in alloggi di fortuna. Un numero sicuramente allarmante, ma che in passato è stato anche più ampio: un rapporto sugli alloggi precari del 1957 stilato dal Comune di Roma, ne riporta, relativamente a quell'anno, oltre 50mila. Questo ha portato alla nascita di diversi tipi di alloggi e insediamenti precari e spontanei che avevano creato, nel tempo, veri e propri quartieri. Un esempio è l'agglomerato di baracche spontanee del Campo Parioli, dove oggi sorge il Villaggio Olimpico Tra gli anni '50 e gli anni '80, questi borghetti e agglomerati sono piano piano stati smantellati, e ai loro abitanti sono state date case stabili. In alcuni casi, gli edifici spontanei sono stati messi a norma e divenuti fissi. In ogni caso il fenomeno, seppur ancor presente, è stato ridotto rispetto alla portata del dopoguerra, dove erano presenti ancora numerosi sfollati della Seconda Guerra Mondiale che si aggiungevano ad altre categorie di persone senza casa.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta