Loquis: Ospedale Fatebenefratelli

Scarica Loquis!

Ospedale Fatebenefratelli

  loquis

Pubblicato:  2019-06-07 11:34:00

  Discovery

Un santuario-ricovero era presente nel sito sin dall’anno Mille in cui in seguito si instaurarono le suore Benedettine, le Santucce, per prestare aiuto e cure ai poveri ed agli infermi della città. Nella seconda metà del Cinquecento, la struttura fu trasformata in “fabbrica della salute” ovvero secondo un'organizzazione basata sull'opera non più meramente assistenziale ma in cui vi operavano medici, chirurghi ed infermieri. Nel 1585, fra Pietro Soriano, grazie all'intervento di papa Gregorio XIII, vi fondò una confraternita di soccorso ai malati secondo la regola di San Giovanni di Dio, chiamati popolarmente Fatebenefratelli, che introdusse innovazioni sanitarie particolarmente rivoluzionarie al tempo, come ad esempio l'allettamento di ciascun paziente in un singolo letto a lui riservato e la suddivisione dei malati in relativi reparti specializzati a seconda della loro patologia. La struttura fu già molto importante durante l'epidemia a Roma della peste nel 1656, ma fu in particolare durante l'epidemia di colera, nel 1832, che, per l'efficacia delle cure prestate alla popolazione, la Commissione speciale di Sanità diede un particolare riconoscimento alla struttura. Sia per l'esperienza maturata durante tali periodi che per la particolare posizione di isolamento offerta dall'isola, nell'ospedale fu istituita una scuola specializzata nelle cure da prestare in caso di epidemie.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta