Loquis: Castello di Lipari

Scarica Loquis!

Castello di Lipari

  loquis

Pubblicato:  2019-06-10 12:57:00

  Discovery

La cosiddetta cittadella fortificata è costituita dallo stesso Castello, da un insieme di edifici realizzati sulla rocca d'origine vulcanica, alta circa 50 metri a strapiombo sul mar Tirreno. La poderosa cinta muraria comprendente il quartiere sottocastello a quota leggermente più bassa, separa Marina Lunga a settentrione da Marina Corta a meridione e la parte bassa della città. Il complesso di manufatti e dei sistemi difensivi, costituiscono propriamente la Cittadella Fortificata, altrimenti nota come Civita. La Necropoli e le aree che costituiscono l'agglomerato o i castrum, occupano le zone pianeggianti della Civita. La ricostruzione archeologica della zona è stata resa possibile dagli scavi iniziati nel 1950, che hanno ricostruito 10 metri di stratigrafia culturale. Fino al diciottesimo secolo, fra le sue mura viveva la comunità dei cittadini di Lipari, non sono rimaste tracce apprezzabili di abitazioni, esistono invece diverse chiese. La cattedrale è la costruzione più antica edificata dai Normanni intorno al dodicesimo secolo, e poi ricostruita dagli spagnoli dopo la distruzione del 1544. La facciata odierna risale al 1861, mentre il chiostro dell'antico monastero, è realizzato con materiale recuperato da costruzioni precedenti, soprattutto di età romana, ma anche di epoca medievale. Alcuni edifici del castello sono ora adibiti a sede del Museo archeologico regionale eoliano, che ospita gran parte del materiale proveniente dagli scavi intrapresi nel secondo dopoguerra.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta