Loquis: Monastero di Santa Maria della Valle

Scarica Loquis!

Monastero di Santa Maria della Valle

  loquis

Pubblicato:  2019-06-12 15:23:00

  Discovery

E' un convento abbandonato di monache benedettine. Sorge in località impervia e isolata, sui monti Peloritani, in un'alta vallata, presso il greto del torrente "Ritiro". A partire dalla metà del Trecento, con l'edificazione della chiesa di Santa Maria della Scala, all'interno della cinta muraria di Messina, le monache si stabilirono in città, utilizzando il vecchio convento solo come dimora estiva. A partire dal Concilio di Trento, con l'imposizione della clausura, l'abbandono del monastero divenne definitivo, e il complesso andò incontro alla rovina architettonica. Al complesso architettonico appartiene la chiesa di Santa Maria della Valle, chiesa fortezza, un tempo ricchissima di marmi e mosaici. Il progressivo abbandono, e il trascorrere del tempo, fecero sì che la chiesa fosse colmata in gran parte dai detriti alluvionali del torrente; oggi, un adeguato restauro ne ha restituita l'originaria struttura. Il monastero è noto per essere stato, tra il 1108 e il 1291, un centro importante di produzione di falsi diplomi. L'attività di fabbricazione di falsi documenti, avveniva a beneficio di monasteri della Sicilia e di altre regioni dell'Italia meridionale.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta