Loquis: Fontana di Orione

Scarica Loquis!

Fontana di Orione

  loquis

Pubblicato:  2019-06-13 09:58:00

  Discovery

E' una fontana monumentale di Messina realizzata da Giovanni Angelo Montorsoli, allievo di Michelangelo, risalente al 1553, ed eseguita in collaborazione con Domenico Vanello, e collocata in piazza Duomo. Fu voluta dal Senato messinese nel 1547 a scopo celebrativo, con l'idea di fissare nella memoria la realizzazione del primo acquedotto cittadino, che sfruttava convogliando le acque dei torrenti Camaro e Bordonaro, iniziato nel 1530 ed ultimato nel 1547 su progetto dell'architetto taorminese Francesco La Cameola. Per la realizzazione, Montorsoli chiese che giungessero marmi da Carrara e impiegò numerosi scultori locali che collaborarono attivamente, realizzando in poco tempo - a detta del Vasari - la fontana. La fontana presenta una struttura piramidale: in alto Orione con ai piedi il suo cane Sirio. Sotto 4 puttini che cavalcano delfini dalle cui bocche esce acqua che si riversa nella tazza sottostante. Seguono 4 naiadi e 4 tritoni in vasche sempre più grandi. Poi una grande vasca dodecagonale con 4 statue raffiguranti i fiumi Nilo, Tevere, Ebro, Camaro ed otto bassorilievi con rappresentazioni di miti relativi alle trasformazioni in presenza dell'elemento acqua, tutti tratti dalle Metamorfosi d’Ovidio.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta