Loquis: Villa Alliata Cardillo

Scarica Loquis!

Villa Alliata Cardillo

  loquis

Pubblicato:  2019-06-24 12:12:00

  Discovery

La villa era originariamente un baglio, trasformato nella seconda metà del settecento in residenza di villeggiatura oltre che centro di produzione agricola. Si deve a Domenico Cardillo, magistrato palermitano insignito nel 1772 del titolo di marchese, l'intervento di riconfigurazione settecentesca. Venne poi ampliata dal figlio Agostino Cardillo, anch'egli valente magistrato, secondo marchese e primo Cardillo proprietario del Castello di Inici. La villa, insieme ai titoli e ai beni della famiglia Cardillo, nella metà del diciannovesimo secolo passò alla famiglia Alliata, per il matrimonio di Pasquale Alliata di Villafranca con Emanuela Cardillo. I loro discendenti sono i marchesi Alliata Cardillo. Di particolare interesse il piano terrazzato e il giardino che ospita la cappella e le scuderie. All'interno è anche di interesse la cappella della Madonna delle Lettera, elevata in onore di Letteria Cardillo, che ospita un pregevole altare ligneo del 700. Oggi l'intero complesso monumentale è stato restaurato ad opera degli eredi della famiglia Alliata, che ne ha fatto sede museale ed espositiva. Villa Alliata Cardillo ospita infatti il Centro d'Arte Piana dei

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta