Loquis: Centro storico di Palermo

Scarica Loquis!

Centro storico di Palermo

  loquis

Pubblicato:  2019-07-05 14:30:00

  Discovery

E' suddiviso in quattro quartieri storici detti mandamenti: Kalsa, Albergheria, Seralcadio e La Loggia. Tale suddivisione risale alle modifiche urbanistiche introdotte dai governanti spagnoli, tra il sedicesimo ed il diciassettesimo secolo: fu la costruzione di via Maqueda che, tagliando longitudinalmente il Cassaro divise lo spazio urbano in quattro aree. Ogni mandamento aveva una sua santa patrona (fino al 1624, anno in cui Santa Rosalia divenne patrona dell'intera città), ed un suo stemma. In passato era diviso da due fiumi, il Kemonia ed il Papireto, interrati ed in parte deviati verso il fiume Oreto. Il centro storico è racchiuso all'interno di un quadrilatero di vie che ricalcano, in parte, i fossati delle vecchie mura cittadine. All'interno della circoscrizione sono dislocati i tre mercati storici della città: Vucciria (nel quartiere La Loggia), Ballarò (nel quartiere Albergheria), e il mercato del Capo (nel quartiere Seralcadio).

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta