Loquis: Palazzo Zani

Scarica Loquis!

Palazzo Zani

  loquis

Pubblicato:  2019-07-11 17:50:00

  Discovery

Palazzo Zani, a Reggio Calabria, noto come l'ex Palazzo del Genio Civile, oggi sede della Facoltà di Giurisprudenza, prende il nome dall'ingegnere sammarinese Gino Zani che progettò questo e molti altri edifici della città durante l'ultima ricostruzione. Su un lotto rettangolare, l'edificio progettato dallo Zani, è a due livelli più scantinato, e segue costantemente la linea di dislivello dal Lungomare sino ad arrivare a via Dei Bianchi dove si presenta con un comparto a maggiore altezza. I prospetti quasi uniformi, nelle soluzioni d'angolo presentano corpi lievemente sporgenti, sul Lungomare un corpo centrale poco più alto e leggermente sporgente, il piano terra è definito, per tutta la sua altezza, da un bugnato con una serie di finestre ad arco con cornice chiave di volta allungata. Al piano superiore con ritmo regolare, interrotto da lesene, si distinguono ampie aperture rettangolari con un fregio decorato, ai due estremi del corpo centrale due finestre con mensolone che sorregge la cornice ed il frontone con timpano decorato, il tutto sovrastato da un cornicione e da una balaustra in cemento attorno al tetto a terrazzo. Palazzo Zani è stato di recente designato per ospitare la sede della facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi Mediterranea.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta