Loquis: Ponte Schiavo

Scarica Loquis!

Ponte Schiavo

  loquis

Pubblicato:  2019-08-13 16:58:00

  Discovery

Il villaggio è luogo di villeggiatura estiva molto frequentato, ed ha avuto una notevole espansione edilizia negli ultimi decenni, snaturando le caratteristiche dei luoghi. Il Monastero benedettino di San Placido Calonerò la cui costruzione iniziò nel 1376 e con varie aggiunte fu terminata attorno al 1486 in una posizione strategica su un altopiano che sovrasta il villaggio, fu sicuramente il centro propulsore della vita religiosa, agricola e pastorale delle zone circostanti. Nel 1535 il monastero ospitò per tre giorni Carlo quinto di ritorno dalla trionfale impresa di Tunisi contro i Musulmani. Dopo l'Unità d'Italia l'antico monastero di San Placido Calonerò ospitò uno studentato di novizi. Dopo pochi anni, in seguito alla legge del 7 luglio 1866, venne soppresso come tutti i corpi religiosi. Con Regio Decreto del 12 luglio 1888 l'intera area, fu trasformata in Regia Scuola Pratica di Agricoltura. L'istituto per la sua attività scolastica ancor oggi si avvale dei vasti appezzamenti di terreno circostanti. Il ponte che dà il nome al villaggio è costruito a mattoni e fa parte della via Valeria, l'antica strada romana che portava da Messina a Siracusa e che nella seconda metà del diciottesimo secolo venne modificata e ripristinata.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta