Loquis: Altolia

Scarica Loquis!

Altolia

  loquis

Pubblicato:  2019-08-13 17:50:00

  Discovery

Il paese è situato al confine con il comune di Scaletta Zanclea, sulle alte colline che sovrastano la vallata del torrente Giampilieri. Il sito era probabilmente già esistente ai tempi dell'Età del Bronzo, vista la presenza nel sottosuolo di minerali di piombo, stagno, rame e ferro. La dominazione araba portò dei benefici, come l'impianto di nuove colture, come quella degli agrumi e soprattutto quella del gelso. Quest'ultima diede impulso alla manifattura artigianale della seta, che di ottima qualità, fu esportata in Italia ed in Europa, fino alla seconda guerra mondiale, quando sia l'avvento delle fibre sintetiche, molto più economiche, prodotte industrialmente e sia l'eruzione vulcanica dello Stromboli, le cui ceneri portate dal vento coprirono le foglie di gelso, togliendo il nutrimento dei bachi e causando la morte degli stessi, determinarono la cessazione dell'attività con gravissime conseguenze economiche e sociali per l'intera zona. Nel 1940 fu costruita la strada provinciale che da Giampilieri Marina porta fino al villaggio, passando per Giampilieri Superiore e Molino, sostituendo la vecchia mulattiera che percorrendo il letto del torrente arrivava fino ad Altolia.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta