Loquis: Giampilieri Superiore

Scarica Loquis!

Giampilieri Superiore

  loquis

Pubblicato:  2019-08-13 17:37:00

  Discovery

Posta lungo la vallata del torrente Giampilieri, tra agrumeti e oliveti, è collegata alla Strada statale 114 Orientale Sicula dalla strada provinciale 33, che attraversato il villaggio prosegue per Molino e Altolia. Il villaggio sorse intorno al secolo quindicesimo accanto ad uno dei mulini ad acqua che funzionavano nella vallata. Nel 1844 gli abitanti di Giampilieri, oltre a quelli di Briga Superiore, Pezzolo, Altolia e Molino, si rivoltarono contro le angherie che ancora sussistevano a favore del monastero benedettino di San Placido Calonerò e dopo un lungo processo che diede ragione agli abitanti dei villaggi, fu tolto il medievale balzello. Il primo ottobre 2009 è balzata tristemente agli onori della cronaca per l'alluvione e la frana, che è costata 37 vittime. La chiesa del villaggio è intitolata a San Nicola di Bari, il cui culto è largamente diffuso nella zona. La chiesa, pur con aggiunte e modifiche, mantiene il carattere rinascimentale che la contraddistingue. L'interno è ricco di opere d'arte di particolare rilievo. Sulla collina posta sul versante Sud del torrente, di fronte all'abitato, sorge il vetusto santuario della Madonna delle Grazie.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta