Loquis: Frazzanò

Scarica Loquis!

Frazzanò

  loquis

Pubblicato:  2019-08-28 11:12:00

  Discovery

Il toponimo Frazzanò, deriverebbe dalla folta presenza nel territorio di alberi di faggio, la cui ghianda in dialetto viene denominata frazza. L'abitato di Frazzanò, situato su un arcuato pendio, si trova nel cuore della Valle del Fitalia in una zona collinare. Le sue origini risalgono all'occupazione araba della Sicilia. Si ritiene che il piccolo centro sia stato fondato, intorno all'anno 860, da un gruppo di profughi bizantini, provenienti dalla città di Crastus/Castro nel tentativo di sfuggire all'invasione saracena. Questi costruirono le prime rozze abitazioni nel quartiere Canale, che infatti secondo la tradizione rappresenta il nucleo iniziale del paese. La cittadina cadde comunque, insieme al resto dell'isola, sotto la dominazione saracena alla quale segui la conquista normanna. Durante la dominazione normanna ed in seguito aragonese, il borgo di Frazzanò si sviluppo presso il castello di Belmonte e fu uno dei casali di San Marco. A pochi chilometri dal centro abitato sorge l'antico Convento di San Filippo di Fragalà, detto anche di Demenna o di Melitiro, dedicato a San Filippo di Agira. Il Frazzanò’ Folk Fest – Ethno World Music – è un grande evento turistico e culturale organizzato dal Comune di Frazzanò.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta