Loquis: Floresta

Scarica Loquis!

Floresta

  loquis

Pubblicato:  2019-08-29 22:06:00

  Discovery

Il sito di Floresta era occupato nell'antichità da una foresta di alberi di alto fusto dalla quale i Romani attingevano legame per la costruzione delle loro navi. Questo lavoro era svolto da schiavi e condannati a lunghe pene detentive che vivevano in un tetro edificio mai identificato. Il primo insediamento sarebbe stato abbandonato durante l'alto medioevo per le grandi difficoltà di comunicazione e approvvigionamento durante i rigidi mesi invernali. Durante l'età feudale il territorio fu sfruttato in modo intensivo per la produzione cerealicola, indicativa a tal proposito la presenza di mulini ad acqua in prossimità dei corsi d'acqua. Nel 1820 la piccola comunità diventò Comune, e il sito si dotò di un impianto urbano vero e proprio, sviluppato attorno alla chiesa madre di Sant'Anna. L'allevamento dei bovini è il mestiere più antico praticato a Floresta e ancora oggi è una delle attività economiche prevalenti. Anche il ricamo era un'attività artigianale molto diffusa tra le mura domestiche. Trova spazio nei ricordi anche l'arte di realizzare manufatti intrecciando il giunco, un'attività ormai quasi scomparsa.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta