Loquis: Il Lago Olivo

Scarica Loquis!

Il Lago Olivo

  loquis

Pubblicato:  2019-09-18 13:21:00

  Discovery

Come tutti i laghi artificiali si è formato in seguito allo sbarramento dell'omonimo fiume a carattere torrentizio, effettuato tra il 1984 e il 1988 a scopo irriguo, così ancora oggi, il lago mantiene l'aspetto che le vallate circostanti e le colline avevano prima di essere sommerse; le acque calme infatti mostrano ancora casette rurali, mulini e alberi rinsecchiti i cui resti emergono appena dall'acqua, ma ancora in piedi. Il lago si stende tra le alture, degli Erei, denominate Montagna di Marzo, Monte Manganello, Monte Rabottano e Monte Polino. La diga è stata costruita mediante uno sbarramento in terra posto perpendicolarmente al torrente Olivo tra le pendici di Monte Manganello e di Monte Polino. Il lago si è man mano naturalizzato divenendo meta di diverse specie di animali e di uccelli stanziali e migratori. È possibile avvistarvi la Garzetta, l'Airone cinerino o purpureo, il Germano reale e la Folaghe. È popolato anche di pesci ed è possibile praticarvi la pesca.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta