Loquis: Eloro

Scarica Loquis!

Eloro

  loquis

Pubblicato:  2019-08-12 13:35:00

  Discovery

Sappiamo pochissimo della storia di Eloro, almeno fino al periodo romano. Non lontano da Eloro, i Siracusani sconfissero gli Ateniesi nel 413 avanti cristo. Dalle Verrine di Cicerone ricaviamo che Gaio Verre spogliò completamente la città delle sue opere d'arte e che sulla costa presso Eloro si svolse una battaglia navale che permise ai pirati di distruggere la flotta provinciale nel 71 avanti cristo. La città rimase fiorente anche in epoca bizantina, ma venne quasi completamente distrutta con l'arrivo degli Arabi. Di questa antica città greca di Sicilia rimangono ancora oggi estesi tratti di mura civiche, le fondamenta di due templi, dedicati forse rispettivamente ad Asclepio e alla dea Demetra, parte di un teatro, e un santuario dedicato a Demetra e Kore, posto al di fuori della mura cittadine. Il luogo è incantevole anche dal punto di vista paesaggistico, essendo collocato su una collina prospiciente il mare Jonio, alle spalle della spiaggia di Eloro, immerso nella vegetazione mediterranea con una splendida visuale del mare e della costa. Attualmente si trova di fronte al limite nord dell'Oasi faunistica di Vendicari.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta