Loquis: La antica presenza ebraica in Oria

Scarica Loquis!

La antica presenza ebraica in Oria

  romefriend

Pubblicato:  2019-04-16 10:33:35

  Kosher Life

EMBED CODE

I primi ebrei giunsero in Oria con i prigionieri che Tito aveva deportato da Gerusalemme in Puglia nel 70 d. C.: vi si stabilirono, ebbero fortuna, crebbero e si moltiplicarono, si consolidarono e divennero potenti. furono esperti compositori di inni sinagogali, alcuni dei quali sono ancora in uso nella liturgia di rito ashkenazita. la comunità oritana fu coinvolta nel 870 in una violenta repressione per la conversione dei giudei dell’impero. Passata la bufera, la vita ebraica riprese e rifiorirono le sue scuole, dove insieme alle scienze sacre ed esoteriche, si coltivavano anche la cosmologia, l’astronomia, l’astrologia e la medicina. Nel 925, la città di Oria fu espugnata dai musulmani. La presenza ebraica si riformò con il tempo fino al secolo XV. La sinagoga, centro religioso e culturale assai rinomato, sorgeva nelle immediate vicinanze al "quartiere ebraico" tuttora ben riconoscibile. Con il nome Judea è indicato uno dei quattro rioni del centro antico, in corrispondenza del quale si apre la Porta degli Ebrei.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta