Loquis: Miniera di Serbariu

Scarica Loquis!

Miniera di Serbariu

  loquis

Pubblicato:  2019-05-24 20:55:00

  Discovery

è una miniera di carbone non più in attività, situata presso la città di Carbonia in Sardegna. Il sito minerario, attivo dal 1937 al 1964, è stato recuperato e ristrutturato e attualmente è sede del Museo del carbone. Negli anni 1936-1937, la Società mineraria carbonifera sarda operò nel bacino carbonifero del Sulcis un'intensa campagna di sondaggi di ricerca mineraria scoprendo e delineando un esteso giacimento di carbone a sud della miniera di Sirai e ad ovest della zona, dove venne costruita la città di Carbonia, città ideata e sviluppata sotto il fascismo in funzione della politica di economia autarchica. Negli anni '50, in seguito all'ingresso dell'Italia nella CECA, con il ridimensionamento dell'intero settore minerario iniziò un periodo segnato da riassetti societari, chiusura di molti cantieri e dallo spostamento dell'attività verso il centro del bacino. La drastica riduzione dell'attività mineraria in una provincia basata sulla monoeconomia carbonifera fu la causa di una vasta emigrazione dall'area. La miniera di Serbariu venne chiusa ufficialmente nel 1971. Da allora gli impianti furono soggetti ad un rapido deterioramento e spoliazioni che condussero alla rovina edifici e macchinari. I fabbricati abbandonati divennero sede di attività artigianali e discariche e furono occupati dai senzatetto.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta