Loquis: 24 Marzo - Eccidio delle Fosse Ardeatine

Scarica Loquis!

24 Marzo - Eccidio delle Fosse Ardeatine

  loquis

Pubblicato:  2019-03-24 15:48:00

  La Resistenza a Roma

Nelle cave a due chilometri da Porta San Sebastiano, in circa 5 ore, nel pomeriggio, vengono assassinati con un colpo d’arma da fuoco alla nuca 335 italiani, di cui 75 ebrei . 285 nominativi erano presenti in una lista di Kappler , 50 in una fornita dal questore Pietro Caruso a da Pietro Koch. Incaricato di controllare le liste era il capitano delle SS Erich Priebke, mentre il capitano SS Karl Schutz aveva assunto il comando materiale delle operazioni di fucilazione. L’eccidio viene organizzato da Kappler e portato a termine dalle SS, in quanto il comandante del battaglione “Bozen” si rifiuta di fornire il plotone di esecuzione poiché i suoi uomini sono “cattolici credenti”. E in quanto tali non possono uccidere a freddo. Intorno alle ore 20,00, terminato l’eccidio, le cave vennero fatte saltare con cariche esplosive.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta