Loquis: Il quartiere ebraico di Ferrandina

Scarica Loquis!

Il quartiere ebraico di Ferrandina

  romefriend

Pubblicato:  2019-03-01 19:54:00

  Kosher Life

EMBED CODE

Quella che oggi si chiama Via Cesare Beccaria, un tempo era il quartiere ebraico della città di Ferrandina. Il quartiere ebraico si trovava in una zona centrale vicina alla piazza del Largo che era il cuore della vita della città. La storia degli ebrei di Ferrandina si lega alla presenza ebraica in Basilicata e può essere divisa in due periodi: il primo parte dal II secolo dopo Cristo fino ad arrivare agli Angioini, il secondo inizia con il periodo aragonese per finire con l’inizio del Viceregno spagnolo. Le attività economiche e sociali degli ebrei riguardavano prevalentemente il commercio, l’artigianato e l’esercizio della medicina, e principalmente l’abilità nella costruzione delle case. Poi con la caduta del Regno di Napoli (1505), si determinò la fine della presenza ebraica al Sud Italia. Con la cacciata degli ebrei dal Sud Italia, terminò la presenza anche a Ferrandina di una minoranza che aveva portato molti vantaggi alla città, dal punto di vista economico e culturale.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta