Loquis: Mura e bastioni

Scarica Loquis!

Mura e bastioni

  loquis

Pubblicato:  2019-02-27 09:51:00

  Viaggiare in Puglia

Le fortificazioni che circondavano Otranto sono ben conservate, e portano i segni di una storia secolare, ricca di avvenimenti cruciali, come la presa della città da parte dei turchi nel 1480. Da Porta Terra, il più antico ingresso alla città vecchia, il mare avvolge il grandioso sistema di mura, su cui si aprono i bastioni rimaneggiati nei secoli da celebri architetti, come Francesco di Giorgio Martini. Tesori d'arte abbelliscono il suggestivo percorso, come il Monumento ai Martiri di Otranto, di Antonio Bortone. Uno dei punti migliori per ammirare il panorama, è il Bastione dei Pelasgi da cui si vede il porto, che è un punto di ritrovo e regno della movida, in particolare di quella estiva. Molti locali infatti sono nati lungo il percorso delle mura idruntine, dove si possono gustare prelibati piatti a base di pesce e ricette tradizionali.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta